English [en]   català [ca]   Deutsch [de]   español [es]   فارسی [fa]   français [fr]   Bahasa Indonesia [id]   italiano [it]   日本語 [ja]   മലയാളം [ml]   polski [pl]   português do Brasil [pt-br]   русский [ru]   简体中文 [zh-cn]   繁體中文 [zh-tw]  

Questa è la traduzione di una pagina scritta originariamente in lingua inglese.

Il software libero è più affidabile!

Ai sostenitori del software proprietario piace dire che "il software libero è un bel sogno, ma tutti noi sappiamo che solo il sistema proprietario può produrre prodotti affidabili. Un gruppo di "hacker" è semplicemente incapace di farlo".

Tuttavia l'esperienza pratica è in disaccordo: gli esperimenti scientifici di seguito descritti hanno dimostrato che il software GNU è più affidabile dell'analogo software proprietario.

Questo non dovrebbe sorprendere; ci sono buoni motivi per ritenere che il software GNU sia altamente affidabile e per aspettarsi che il software libero spesso offrirà (sebbene non sempre) grande affidabilità.

Utilità di GNU più sicure!

Barton P. Miller e i suoi colleghi hanno controllato l'affidabilità dei programmi di utilità di Unix nel 1990 e nel 1995. Ogni volta le utilità di GNU sono risultate notevolmente superiori. Analizzarono sette sistemi Unix e GNU. Sottoponendoli ad un casuale flusso di dati da elaborare, sono stati in grado di "bloccare l'esecuzione (con un core dump) o mandare in ciclo infinito più del 40% (nel peggiore dei casi) dei programmi di utilità di base..."

Questi ricercatori riscontrarono che i sistemi Unix avevano una percentuale di cattivo funzionamento che variava tra il 15% e il 43%. Invece la percentuale per Gnu era solo del 7%.

Miller disse anche: "i tre sistemi commerciali Unix che abbiamo confrontato sia nel 1990 che nel 1995 sono migliorati notevolmente in affidabilità, però ancora mostravano una significativa percentuale di mal funzionamento (le utilità di base di GNU/Linux si erano mostrate ancora una volta migliori di quelle dei sistemi commerciali)."

Per i dettagli, vedere l'articolo: Fuzz Revisited: A Re-examination of the Reliability of Unix Utilities and Services (postscript, 223k) di Barton P. Miller <bart@cs.wisc.edu>, David Koski, Cjin Pheow Lee, Vivekananda Maganty, Ravi Murthy, Ajitkumar Natarajan e Jeff Steidi.

Perché il software libero è più affidabile

Non è un caso che le utilità di GNU siano così affidabili. Ci sono buone ragioni che rendono il software libero di alta qualità.

Una ragione è che il software libero coinvolge la comunità intera nel processo di soluzione dei problemi. Gli utenti non solo informano dei difetti, li correggono anche e inviano le correzioni. Gli utenti collaborano, comunicano via email, per andare al fondo del problema e far sì che il software possa funzionare senza problemi.

Un'altra ragione è che gli sviluppatori si preoccupano molto dell'affidabilità. I pacchetti software liberi non sempre competono commercialmente, tuttavia concorrono per una buona reputazione, e un programma non soddisfacente non raggiunge la popolarità che gli sviluppatori auspicano. In più, un autore che rende il codice sorgente accessibile a tutti mette la sua reputazione in pericolo, e deve rendere il software chiaro e limpido, col rischio di subire il malcontento della comunità.

La clinica del cancro si fida del software libero!

Il Roger Maris Cancer Center situato a Fargo in North Dakota (la stessa Fargo che è stata la scena di un film e di una inondazione) usa sistemi GNU basati su Linux soprattutto perché l'affidabilità è indispensabile. Una rete di macchine GNU/Linux elabora il sistema di informazione, coordina terapie farmacologiche e svolge molte altre funzioni. Questa rete deve essere a disposizione dello staff del Centro in ogni momento.

Secondo il dottor G.W. Wettstein <greg@wind.rmcc.com>:

La corretta cura dei nostri pazienti malati di cancro non sarebbe quella che è oggi senza [GNU/]Linux...gli strumenti che siamo stati in grado di mettere a punto a partire dal software libero ci hanno permesso di scrivere e sviluppare applicazioni innovative che... non sono disponibili commercialmente.

[Logo FSF]“La nostra missione è preservare, proteggere e promuovere la libertà di usare, studiare, copiare, modificare e ridistribuire il software per computer, e difendere i diritti degli utenti di software libero.”

La Free Software Foundation è lo sponsor principale del Sistema operativo GNU. Potete sostenere GNU e la FSF comprando manuali e gadget, diventando membri associati della FSF oppure facendo una donazione diretta o via Flattr.

inizio pagina